Monitoraggio di impianti solari per autoconsumo

La tendenza al rialzo delle energie rinnovabili non si ferma, soprattutto quando si parla di energia solare applicata all’autoconsumo sia nelle abitazioni private che, soprattutto, in ambito industriale. Grazie all’installazione di pannelli solari per autoconsumo, case e industrie possono ottenere risparmi economici e impronta ecologica.

Questa tipologia di installazione è costituita da uno o più gruppi di pannelli solari, collegati ad uno o più inverter di corrente, che a loro volta riversano l’energia ottenuta nelle batterie, nella rete elettrica domestica o industriale e nella rete elettrica generale ( surplus). Per un monitoraggio adeguato sia dello stato dei dispositivi che dei consumi e dell’energia generata, è fondamentale un team di comunicazione che possa ricevere i dati dagli investitori e inviarli al cloud per l’analisi da diverse piattaforme. Ciò è particolarmente importante nelle installazioni solari in ambienti industriali in cui è richiesta una connettività LTE / 4G a prova di errore.

Dispositivo: MTX-Router-EOS, Router IoT industriale compatto con LTE, doppia SIM e 3x Ethernet

Piattaforma: Piattaforma proprietaria dell’integratore

controllo assoluto dell’energia prodotta, dei consumi e del surplus che viene immesso nella rete elettrica in genere. Per questo ogni inverter presente nell’impianto è connesso via Ethernet ad un semplice dispositivo di comunicazione che trasmette in modo trasparente le informazioni ricevute al cloud, dove una piattaforma proprietaria dell’integratore analizza i dati ottenuti e visualizza le informazioni direttamente al cliente. Per ridurre i costi è importante poter collegare più di un inverter allo stesso dispositivo di comunicazione. Poiché queste installazioni non sono sempre realizzate in ambienti urbani, la massima sicurezza nella connettività LTE / 4G è fondamentale, per evitare la mancanza di informazioni in determinati periodi.

A causa di questi requisiti, l’apparecchiatura MTX più consigliata è MTX-Router-EOS, un router entry level con caratteristiche di base e un prezzo adeguato ma che fornisce tutti i requisiti della soluzione.

L’MTX-Router-EOS dispone di tre connettori Ethernet, che consentono di collegare tre diversi inverter allo stesso router, che a loro volta ottengono l’energia da più pannelli solari. Grazie alla comunicazione tra inverter e router, è possibile ottenere informazioni differenziate sullo stato di ciascuno dei pannelli solari e dell’inverter stesso, nonché i dati sull’ottenimento di energia, consumi e surplus. Inoltre, grazie alla sua doppia SIM ha un’elevata tolleranza ai guasti di rete dovuta al fatto che possono essere inserite due SIM card in modo che in caso di guasto alla rete, una di esse si connetta automaticamente attraverso l’altra per inviare le informazioni. Ciò è di particolare interesse negli ambienti industriali e rurali in cui lo stato della rete non è il più appropriato.

La comunicazione tra gli investitori e la piattaforma dell’integratore avviene in modo trasparente, inviando frame di dati così come generati dall’investitore, garantendo l’integrità e la qualità delle informazioni.

L’MTX-Router-EOS è un router industriale entry-level che con un prezzo contenuto offre vantaggi industriali e grande affidabilità per soluzioni IoT in cui l’importante è la trasmissione veloce e sicura delle informazioni in modo trasparente. Ha un design molto compatto con un alloggiamento molto resistente e accessori per il montaggio su guida DIN. Ha doppia SIM, 3x Ethernet, client VPN e 3 antenne incluse (un’altra per GPS opzionale).